Open top menu

giovedì 27 maggio 2010

 I TERMINI DI PRESCRIZIONE DELLA CARTELLA DI PAGAMENTO.


SCHEMA SULLA PRESCRIZIONE DEI TRIBUTI E CONTRIBUTI


La cartella esattoriale e' il mezzo con il quale i concessionari riscuotono, le somme relative a tasse, tributi, sanzioni etc. dovute allo Stato, ad enti pubblici, previdenziali.
Per queste ragioni non può affermarsi che vi sia un unico termine di prescrizione prorpio della cartella di pagamento, ma bensì il termine viene a differenziarsi a seconda del tipo di tributo oggetto dell'iscrizione a ruolo e della riscossione.

Il termine di prescrizione della cartella (ovvero il termine entro il quale la cartella deve essere notificata), segue quello del tributo riscosso.
Ecco alcuni esempi :

- Multe al codice della strada e sanzioni amministrative in genere:
 il termine di prescrizione e' di cinque anni dalla data dell'infrazione.
Qualora sia stato regolarmente notificato il verbale di infrazione (atto precedente la cartella), questo interrompe il termine facendolo ripartire, pertanto la prescrizione della cartella e' di cinque anni dalla notifica del verbale (codice della strada art.209 e legge 689/81 art.28);

- Tributi locali (Ici, Tarsu, Tosap, Imposta comunale sulla pubblicita' e diritto pubbliche affissioni): il termine di prescrizione e' di cinque anni ed e' l'attuale termine -massimo di decadenza- che riguarda la prima notifica degli avvisi di accertamento, con emissione delle cartelle esattoriali nei successivi tre.
Esso parte dalla fine dell'anno di riferimento (nuove disposizioni introdotte dalla Finanziaria 2007);

- Bollo auto: il termine di prescrizione e' in pratica di quattro anni, perche' cade alla fine del terzo anno successivo a quello in cui doveva avvenire il versamento.

- Canone RAI: la prescrizione e' quella ordinaria, 10 anni dalla scadenza.
Per le attivita' di liquidazione, accertamento e controllo formale delle imposte dirette
i termini di prescrizione per la notifica delle cartelle esattoriali sono specificate dall'art.25 del dpr 602/73, cosi' come modificato dalle leggi 156/2005 e 248/2006
Different Themes
Written by Templateify

Aenean quis feugiat elit. Quisque ultricies sollicitudin ante ut venenatis. Nulla dapibus placerat faucibus. Aenean quis leo non neque ultrices scelerisque. Nullam nec vulputate velit. Etiam fermentum turpis at magna tristique interdum.

0 commenti